speciale ESH 2012

La terapia antipertensiva a combinazione fissa: come, quando e perché

Pubblicato il 10/05/2012

Intervista video a Michel Burnier, primario del Servizio di Nefrologia e Ipertensione, Centro Ospedaliero Universitario Vodese, Losanna (Svizzera). XXII European Meeting on Hypertension and Cardiovascular Prevention (Londra 26-29 aprile 2012) La combinazione fissa per il controllo della pressione arteriosa: quando usarla e in quali pazienti? La combinazione fissa è compatibile con la personalizzazione della terapia? […]

Continua »

Linee guida in evolution

Pubblicato il 02/05/2012

Intervista video a Giuseppe Mancia, Dipartimento di Medicina clinica e prevenzione, Università Bicocca di Milano. Al 22esimo Meeting dell’ESH sull’ipertensione e prevenzione cardiovascolare si è discusso dei punti controversi delle linee guida per il trattamento sull’ipertensione arteriosa e anche delle nuove raccomandazioni che la European Society of Hypertension sta preparando con l’European Society of Cardiology.   […]

Continua »

Highlights dell’ESH 2012

Pubblicato il 02/05/2012

Una raccolta degli temi discussi al 22nd Meeting on Hypertension and Cardiovascular Prevention: dallo tsunami dell’ipertensione arteriosa quale problema globale di sanità pubblica ai trattamenti non farmacologici dell’ipertensione arteriosa, ai punti dubbi e quelli certi delle linee guida, alla variabilità della pressione arteriosa come determinante del rischio di ictus.     Lo tsunami dell’ipertensione Si […]

Continua »

Speciale ESH 2012

Pubblicato il 02/05/2012

In una Londra in pieno fermento per le Olimpiadi 1012, si è tenuta la 22esima edizione del Meeting della Società europea dell’ipertensione sull’ipertensione e prevenzione cardiovascolare. “Nonostante i tempi che corrono non siano dei migliori questa edizione del meeting della European Society of Hypertension ha avuto successo”, commenta Josep Redon, Presidente della Società Europea di […]

Continua »

Sevitrex: tre farmaci in uno contro la pressione arteriosa

Pubblicato il 02/05/2012

Dopo gli esiti promettenti dello studio Trinity si aggiungono nuove evidenze sull’efficacia per raggiungere un migliore controllo della pressione arteriosa della terapia antipertensiva a combinazione fissa composta da un bloccante dei recettori dell’angiotensina II, un calcio-antagonista e un diuretico. Le nuove evidenze sono frutto di tre studi clinici presentati dalla Daiichi Sankyo al Meeting scientifico […]

Continua »


© 2017 Hypertension.it | Tutto sull'ipertensione e le malattie cardiovascolari. Tutti i diritti riservati. Realizzato da Il Pensiero Scientifico Editore & Think2it