Per il paziente

Cos’è l’ipertensione?

Pubblicato il 27/07/2011

Cos’è la pressione arteriosa? La “pressione ” misurata dal medico è quella che il sangue esercita contro le pareti dei vasi sanguigni, arteriosi e venosi. È importante definire i propri valori di pressione arteriosa per evitare che valori elevati possano favorire l’infarto e l’ictus cerebrale, soprattutto quando ad essere ipertesi sono coloro che possiamo considerare […]

Continua »

Come si misura

Pubblicato il 27/07/2011

In quale modo si misura la pressione? Comunemente, la misurazione si effettua con un apparecchio chiamato sfigmomanometro; è una parola strana, che viene dal greco e che indica qualcosa “che riguarda il polso”. Ne esistono tipi diversi, il più affidabile è a mercurio. È costituito da un bracciale, che viene avvolto attorno al braccio del […]

Continua »

Come si cura a partire da un corretto stile di vita

Pubblicato il 27/07/2011

Come posso modificare il mio stile di vita per ridurre la pressione? Non è semplice, per il medico, suggerire cambiamenti nelle abitudini di vita dei pazienti. Sarebbe necessario conoscere in maniera approfondita la storia del proprio assistito, la composizione della sua famiglia, i ritmi di lavoro, le preferenze alimentari. Possiamo però considerare che se un […]

Continua »

Prevenire l’ipertensione

Pubblicato il 26/07/2011

Ipertensione, troppo spesso sottovalutata? L’ipertensione arteriosa è la principale causa di eventi cardiovascolari come infarto del miocardio, ictus cerebrale e scompenso cardiaco, che in Italia provocano ben 240 mila morti ogni anno. Eppure spesso viene sottovalutata e sottodiagnosticata. I dati più recenti evidenziano che 15-20 milioni di persone in Italia soffrono di ipertensione, ma il […]

Continua »

I miei esami

Pubblicato il 25/07/2011

È utile parlare degli esami di lboratorio e strumentali per varie ragioni. Primo, semplicemente per saperne di più, per soddisfare la nostra curiosità. Secondo, perché è utile essere partecipi di ciò che fa o decide il medico. Terzo, per conoscere limiti e possibilità di strumenti che in particolare su giornali e televisione di volta in […]

Continua »

Angiografia coronarica

Pubblicato il 25/07/2011

L’idea è sempre quella: dato che non riesce a vedere un tubo, ma nel senso vero di tubo – in questo caso un’arteria coronaria – si spruzza nel tubo una sostanza visibile ai raggi X delle radiografie (si chiamano sostanze radiopache o di contrasto). Sembra una magia: diventa visibile l’invisibile. Se questo è fatto per […]

Continua »

Angioplastica percutanea transluminale (o Ptca)

Pubblicato il 25/07/2011

Un palloncino nelle arterie: ci credereste? No? Eppure si tratta di questo? State a sentire. Il problema è quello delle strozzature nelle arterie dovute ad aterosclerosi-trombosi. Tra le tante possibilità a qualcuno è venuto in mente di usare la maniera forte, sì, insomma di allargare l’arteria spingendo sulle pareti. E la cosa sembra avere un […]

Continua »

Aterectomia

Pubblicato il 25/07/2011

Si tratta di un’alternativa all’intervento precedente. Sì perché nonostante tutti gli sforzi fatti per migliorare i cateteri e le tecnologie dell’angioplastica con palloncino, c’è ancora un certo numero di casi in cui il chirurgo dilata e l’arteria si restringe. Per questo sono state introdotte nuove tecniche e siccome il bersaglio è sempre la strozzatura, la […]

Continua »

Cateterismo cardiaco

Pubblicato il 25/07/2011

Il cateterismo cardiaco è usato in genere per decidere se è tecnicamente realizzabile un intervento chirurgico in pazienti con coronaropatia, cardiopatie congenite, scompenso cardiaco, o disturbi di conduzione. Fornisce informazioni anatomiche sulle camere cardiache, le arterie coronarie, le valvole, il miocardio ed i grossi vasi. Con il catetere per l’iniezione di mezzo di contrasto radiopaco, […]

Continua »

Doppler (effetto)

Pubblicato il 25/07/2011

Avete presente quando si avvicina una macchina con sirena? Man mano che si avvicina il suono sembra farsi più acuto, man mano che si allontana diventa più grave. Eppure la sirena è sempre la stessa: non cambia tanto l’intensità del suono, cambia la sua qualità. Come mai? Il fenomeno – si chiama effetto Doppler – […]

Continua »


© 2017 Hypertension.it | Tutto sull'ipertensione e le malattie cardiovascolari. Tutti i diritti riservati. Realizzato da Il Pensiero Scientifico Editore & Think2it