Fotografare la compliance nella real life

Scritto il 15 luglio 2012 da Redazione in Dai congressi e dalle riviste, Interviste

Intervista video a Giuseppe Mancia, Dipartimento di Medicina clinica e prevenzione, Università Bicocca di Milano.

La bassa compliance alla terapia antipertensiva è un problema che ancora esiste e di difficile soluzione. Dalle stesse Società scientifiche è ritenuto il principale ostacolo da superare nella prevenzione cardiovascolare. “La questione non è solo mettere a punto farmaci più efficaci ma cercare di allargare a fasce sempre più ampie della popolazione i benefici che abbiamo con le terapie attuali”, commenta Giuseppe Mancia.

Per avere una dimensione del problema nella real life possono essere di grande utilità i registri nazionali che raccolgono i dati del Sistema sanitario nazionale sui farmaci rimborsabili di classe A e sulla copertura farmaceutica dei pazienti nel corso degli anni (età del paziente, genere, ospedalizzazioni per varie cause, durata e rinnovo della prescrizione terapeutica). Giuseppe Mancia descrive descrive i risultati raggiunti con il Registro amministrativo della Regione Lombardia.

15 luglio 2012

Leave a Reply


© 2017 Hypertension.it | Tutto sull'ipertensione e le malattie cardiovascolari. Tutti i diritti riservati. Realizzato da Il Pensiero Scientifico Editore & Think2it